Perché il FRAND è un male per il Software Libero

Written by   Pubblicato  

I brevetti che riguardano gli standard dovrebbero essere privi di royalty (come raccomandato dal W3C) o dovrebbero avere una licenza con termini "giusti, ragionevoli e non discriminatori" (FRAND)

FRAND è una denominazione impropria, poiché le condizioni sono spesso ingiuste, non ragionevoli e notevolmente discriminatorie, particolarmente per quanto riguarda il Software Libero. In realtà FRAND è giusta e ragionevole solo per un gruppo ristretto di influenti produttori di software.

Pagare royalty di 0.000001 centesimi per copia per l'implementazione di uno standard potrebbe sembrare giusto a prima vista, ma questa tariffa renderebbe impossibile distribuire un programma come Software Libero. Il Software Libero tutela il diritto di condividere con gli altri. Quindi, quando i produttori di Software Libero vendono il loro software, non possono sapere quante persone lo utilizzeranno. Diventa impossibile stimare l'ammontare totale di royalty dovute ai titolari del brevetto; le aziende che si occupano di Software Libero sarebbero incapaci di competere con i produttori di software proprietario e il Software Libero ne uscirebbe indebolito.