GPLv3: Stesura della versione 3 della GNU General Public License

GPLv3 logo

Il 29 giugno 2007 il rilascio della versione 3 della GNU General Public License (GPL) ha segnato la fine del processo di consultazione pubblica durato 18 mesi. Durante questo periodo, la FSFE ha lavorato per aumentare la consapevolezza sui cambiamenti proposti per la licenza, aiutare le persone a partecipare alla consultazione pubblica e rendere il più facile possibile l'accesso al dibattito su questo argomento.

Per richiedere informazioni su come rispettare la GPL, si veda la pagina della Freedom Task Force.

  1. Le bozze di discussione: calendario e dettagli
  2. Argomenti specifici
  3. Come partecipare
  4. Trascrizioni e registrazioni degli eventi
  5. Link per maggiori informazioni

Le bozze di discussione: calendario e dettagli

La GNU GPLv3 ufficiale

Quarta bozza di discussione

Terza bozza di discussione

Seconda bozza di discussione

Prima bozza di discussione

Argomenti specifici

Lo scopo di tutte le versioni della GPL è quello di assicurare che chiunque riceva una copia di un programma distribuito con questa licenza sia libero di usare il programma, modificarlo e redistribuirlo in forma modificata o immodificata. La versione 3 della licenza tiene conto dei cambiamenti intervenuti nel panorama tecnologico e legale riguardante il software, e si oppone a nuove tecniche escogitate per sottrarre agli utenti le loro libertà. Quelle che seguono sono alcune spiegazioni relative a temi che sono stati al centro del dibattito durante il processo di consultazione sulla GPLv3.

Come partecipare

La consultazione pubblica è finita. Le migliaia di commenti sottomessi sono però ancora visibili in rete. La sezione "Le bozze di discussione: calendario e dettagli" vista sopra ha i collegamenti ai commenti per ciascuna bozza.

Registrazioni e trascrizioni degli eventi

Un elenco degli eventi, passati e futuri, riguardanti GPLv3 si trova sulla pagina degli Eventi del wiki della GPLv3.