I ♥ Free Software

Il giorno di San Valentino è una celebrazione d'amore, ed è un grande giorno per dichiarare il tuo amore e gratitudine alle persone che sono dietro a ogni iniziativa e organizzazione per il Software Libero. Perché non farlo il 14 Febbraio, un giorno molto speciale per far sapere che apprezzi il loro lavoro?

E' ora di renderlo pubblico

Dietro ogni iniziativa e organizzazione per il Software Libero ci sono persone vere che lavorano duramente e con passione. Mostragli che apprezzi il loro lavoro – potrebbe fare la differenza! Alcuni sostenitori del Software Libero ci hanno già detto perché amano il Software Libero. Vieni e segui il loro esempio dichiarando il tuo amore per il Software Libero!

Ci sono molti modi per dichiarare il proprio amore... Ecco alcune idee su come puoi rendere pubblico e dichiarare il tuo amore per il Software Libero.

Il denaro non può darti l'amore...

… ma può aiutare a combattere per la libertà. Fa una donazione alla FSFE o a un'altra iniziativa per il Software Libero per esprimere la tua gratitudine. Essi dipendono dal tuo contributo per continuare il loro lavoro. Quindi dai un'occhiata alla tua organizzazione preferita e fai una donazione. Puoi stare certo che ti ameranno anche loro.

Mostra il tuo amore

Diffondi l'amore per il Software Libero

Sul tuo sito web o blog

Banner with hearts in modified FSFE logo saying “I love Free Software!”
Banner with hearts saying “I love Free Software!”
Banner with hearts saying “Show you love for Free Software – I love Free Software!”
Transparent heart with “I love Free Software! – Show your love”
Microbutton saying “#ilovefs”
Microbutton saying “#ilovefs”

Abbiamo anche la grafica scalabile in formato SVG se ne hai necessità di fare cambiamenti. Le traduzioni di questi loghi sono benvenute: Invia la tua traduzione a translators@fsfeurope.org per averle pubblicate qui.

Grazie a Markus Meier per avere preparato la grafica!

Perché amano il Software Libero

"Il giorno di San Valentino, la Society for Free Culture and Software, estende il proprio amore a progetti come Audacity, GIMP, Inkscape e altri strumenti audiovisivi. Questi strumenti costituiscono la spina dorsale delle infrastrutture necessarie al supporto della cultura libera mentre la Cultura Libera potrebbe tecnicamente esistere indipendentemente dal Software Libero, i due movimenti condividono una comune filosofia di libertà che rende i due inseparabili. Senza il Software Libero, la nostra attività sarebbe molto più difficile da realizzare, e nessun progetto di Cultura Libera potrebbe godere della piena libertà senza l'infrastruttura creata dai progetti di Software Libero come quelli elencati prima. A tutti coloro che sono impegnati a sostenere tali infrastrutture: grazie! Vi amiamo!"
Jonas Oberg, Society for Free Culture and Software (Föreningen fri kultur och programvara)

Il Software Libero è centrale per ogni cosa che KDE fa e senza Software Libero il software KDE non potrebbe esistere.
KDE si basa prevalentemente sui contributi volontari di persone in tutto il mondo che, inizialmente, non si conoscono. Il Software Libero fornisce il contratto sociale che rende possibili tali contributi, come sanno i nostri volontari loro stanno aiutando a creare un bene comune che può essere condiviso da tutti.
Il Software Libero e gli scopi condivisi creano e forniscono a KDE la sua caratteristica struttura non gerarchica e meritocratica. Senza i principi del Software Libero, KDE avrebbe bisogno di un controllo centralizzato del diritto d'autore e, a sua volta, di una serie di leader che determinino la direzione del software che produciamo. I nostri collaboratori avrebbero meno possibilità di sperimentare nuove idee, di lavorare sulle cose che contano davvero per loro e, soprattutto, di essere Liberi.
Senza il Software Libero, non ci sarebbe KDE. Il Software Libero da a KDE la vita. KDE ama il Software Libero.
Cornelius Schumacher, Presidente di KDE e.V.

"Qualche decennio fa la parola "Libertà" aveva un significato molto diverso rispetto a quello attuale. Viviamo in una società digitale nella quale molti aspetti della nostra vita, e della nostra Libertà, transitano attraverso un supporto informatico. Solo avendo il pieno controllo del software che utilizziamo possiamo avere il completo controllo della nostra Libertà. Io amo il Software Libero perché proteggo la mia Libertà."
Massimo Barbieri, Membro del LUG Scandiano e Fellow della FSFE