Stampa

Missione possibile: la FSFE ha bisogno del tuo aiuto per fare progressi con la campagna PDFreaders!

Pubblicato il:

La FSFE chiama i sostenitori del Software Libero a partecipare alla campagna PDFreaders in corso per ricordare alle istituzioni pubbliche di rimuovere la pubblicità a lettori PDF proprietari dai loro siti web.

La campagna PDFreaders è stata lanciata nel novembre 2010 per porre fine alla pubblicità a software proprietario sui siti web delle istituzioni pubbliche. Grazie allo sforzo dei nostri Fellow e di altri attivisti del Software Libero, la prima fase della campagna è stata implementata con successo: abbiamo scoperto e contattato oltre 2000 enti pubblici di tutta Europa e d'oltremare.

Ad oggi, il 17 percento delle istituzioni pubbliche contattate ha già risposto e ha rimosso la pubblicità a lettori PDF non liberi dai loro siti web. Gli attuali progressi della campagna possono essere consultati sulla buglist della FSFE. Tuttavia, poiché molte delle istituzioni contattate non hanno ancora risposto, vogliamo ricordare loro la lettera che abbiamo spedito e chiedere una risposta.

Per partecipare, segui le azioni riportate nella nostra guida follow-up. In breve:

Se scopri il sito web di una istituzione pubblica che pubblicizza software non libero e non è nella nostra lista, sei incoraggiato a contattarli usando una versione modificata della nostra lettera. Se hai ulteriori domande, non esitare a contattarci all'indirizzo pdfreaders@lists.fsfe.org.