Fiduciary Licence Agreement (FLA)

Cos'è il FLA?

Il "Fiduciary Licence Agreement" (FLA) è un accordo che permette ad un'entità di tiutelare il codice creato per un progetto, consolidandone il copyright (o i diritti esclusivi di sfruttamento), al fine di contrastare la frammentazione del copyright.

Ciò permette di proteggere la sostenibilità legale dei progetti, preservandone la capacità di istituire nuovi termini di licenza, ed assicurando sufficienti possibilità di far rispettare le licenze in sede legale. La persona che effettua la nomina non perde i propri diritti, poiché il FLA restituisce diritti illimitati di uso/sfruttamento singolo all'autore. Il FLA si applica anche ad una serie di principi per il fiduciario. Se questi principi vengono violati, tutte le concessioni e le licenze loro appartenenti scadono automaticamente.

I beneficiari del FLA cedono il copyright per il loro lavoro, e nei paesi in cui tale cessione del copyright per un opera è impossibile, cedono al fiduciario una licenza esclusiva (vedi §1(1) per i dettagli). Ne consegue che il FLA funziona sia nei paesi in cui vige la Civil Law, che in quelli di Common law.

La FLA è utilizzata per il Fiduciary Programme della FSFE. Può anche essere adattato per cedere i diritti a qualunque altra terza parte.

Il "Fiduciary Licence Agreement" (FLA) è stato scritto dal Dr. Axel Metzger (ifross) e da Georg Greve (FSFE), dopo consultazioni con esperti legali e tecnici di fama internazionale. In alcune parti di tale processo sono stati coinvolti: RA Dr. Till Jaeger, Carsten Schulz, Prof. Eben Moglen, RA Thorsten Feldmann, LL.M., Werner Koch, Alessandro Rubini, Reinhard Müller ed altri. L'ultima revisione è stata redatta da Georg Greve e dal coordinatore della FTF di FSFE Shane M Coughlan sulla base dei commenti forniti dalla Dr.ssa Lucie Guibault dell'Institute for Information Law dei Paesi Bassi.