Le linee guida per l'approvazione del Programma Fiduciario

FSFE cerca di sostenere il maggior numero possibile di progetti di Software Libero con le sue attività fiduciarie, perseguendo lo stesso orientamento non commerciale e di lungo termine nei confronti del Software Libero che governa tutto il lavoro di FSFE.

Come organizzazione non-profit dedicata al successo a lungo termine del Software Libero, FSFE non può permettersi di accettare tutti i progetti, e non accetterà progetti per i quali sente di non poter fare un lavoro abbastanza buono da soddisfare i propri criteri di qualità del lavoro.

FSFE ha quindi bisogno di prendere decisioni caso per caso per ogni progetto che voglia avere FSFE come sua fiduciaria. I criteri usati da FSFE a questo scopo sono:

Tecnologia

Impegno

Grado di rischio

Politica di licenza

Nella domanda per entrare nel programma fiduciario di FSFE, il Coordinatore di FTF valuterà tutti questi cinque punti, stabilirà i punteggi - che saranno corredati da una breve descrizione di una o due frasi delle ragioni del punteggio - e poi darà il punteggio complessivo e la raccomandazione.

Questa raccomandazione sarà di a) accettare un progetto nelle attività fiduciarie di FSFE, b) discutere ulteriormente col progetto, o c) rifiutare il progetto ed eventualmente indirizzarlo verso altri gruppi.

Questa raccomandazione viene poi esaminata dall' Extended Executive Committee di FSFE, e approvata sul momento, oppure -- a discrezione della EEC -- trasferita all'Assemblea Generale e/o al Team di FSFE, per la decisione finale.