Testimonial

Amandine “Cryptie”

Questa pagina è parte di una serie di interviste con amici e sostenitori della FSFE che sono state fatte per dare un'idea delle varie persone e volontari che formano la comunità della FSFE in Europa. Puoi trovare altre interviste, video e testimonianze nella nostra pagina dei testimonial

Cryptie

«Sono Cryptie, vivo a Parigi, in Francia. Ero un'esperta di crittografia e ora sono una specialista della privacy. Da 15 anni utilizzo consapevolmente il Software Libero. Ho scoperto la FSFE casualmente, ho trovato il sito della FSFE e semplicemente mi andava l'idea di una contro-lobby. Sono una sostenitrice della FSFE già da 6 anni».

"La FSFE e me in 30 secondi"

Video di David Vagt. Nessun animale è stato maltrattato e sono stati utilizzati i seguenti programmi di Software Libero: kdenlive, blender, LMMS, Audacity e ffmpeg.

Breve intervista con Cryptie (2019)

FSFE: Oltre a sostenere la FSFE, sei attiva anche come volontaria. Cosa fai per la FSFE?

Amandine "Cryptie": Nel febbraio 2013, ho scoperto la campagna "Io amo il Software Libero" e l'ho semplicemente tradotta in francese. Così mi sono unita il team dei traduttori, che non ho mai veramente lasciato.

A luglio 2013, ho incontro la prima "persona FSFE", Rainer, al nostro stand in Bruxelles per la RMLL2013. Rainer aveva bisogno di una mano e quindi l'ho aiutato. Mi sono innamorata dell'ambiente e quindi sono rimasta. Ora sono una volontaria abituale allo stand del FOSDEM e questa estate ho organizzato quelli al RMLL per la seconda volta.

Alla fine, mi sono unita al GA nel settembre del 2017.

Qual è la parte più divertente di essere attiva per la FSFE?

Mi piace tradurre e fare la volontaria agli stand ma, ad essere sinceri, la cosa migliore sono i party della comunità della FSFE alla fine di ogni evento FSFE: la nostra comunità viene da tutta l'Europa (e qualche volta anche oltre) ed è bello attivarsi con gli altri, scambiarsi idee e mezzi per promuovere il Software Libero o semplicemente per condividere un po' di tempo assieme.

Qual campagna della FSFE è la tua preferita in questo momento?

Senza dubbi "Io amo il Software Libero". Questa campagna è molto positiva, ricorda ad ognuno che il Software Libero non esisterebbe senza i volontari che ci stanno dietro.

Io amo il Software Libero

In una battuta: qual è il maggiore beneficio del Software Libero?

Il Software Libero è un fattore chiave per fornire la privacy necessaria per vivere in un mondo libero.

E qual è il maggiore beneficio del Software Libero a riguardo della sicurezza?

Il Software libero è verificabile e quindi puoi controllare se utilizza algoritmi vecchi non più sicuri oppure quelli allo stato dell'arte. Ancor meglio, se è un programma importante per te, puoi aiutare (come esperto o dando denaro per un crowdfunding) a rimpiazzare il codice problematico.

Qual è il tuo programma preferito di Software Libero?

Molto arduo. Non posso sopravvivere senza "Nextcloud" e "Keepass", quale di questi? :)

Pensi ci sia qualcosa su cui la FSFE possa migliorare o iniziare a lavorare? Qualche augurio per il futuro?

Io spero che sempre più persone capiscano l'importanza di un comportamento etico nella loro vita digitale e quindi utilizzino consapevolmente il Software Libero, e che avremo sempre più volontari da tutta l'Europa.

Meeting della comunità
Diventando un sostenitore permetti il nostro lavoro e aiuti ad assicurare la nostra indipendenza economica.