179.801,35€ of 212.000€

Uno degli obiettivi di FSFE per il 2023 è che il software generato con i contributi dei singoli cittadini debba essere rilasciato come software libero. Aiutaci a conquistarlo!

Notizie

Ampia alleanza: la digitalizzazione serva al cambiamento sociale ed ecologico

Pubblicato il:

Un'ampia alleanza di 13 organizzazioni nei settori della protezione ambientale, della politica digitale, della cooperazione allo sviluppo e dell'università, pubblica un catalogo di richieste per mostrare soluzioni politiche per una società digitale più sostenibile, come preludio della conferenza per digitalizzazione e sostenibilità "Bits & Bäume".

Un'ampia alleanza di 13 organizzazioni nei settori della protezione ambientale e della conservazione della natura, della politica digitale, della cooperazione allo sviluppo e dell'università, richiede che la digitalizzazione debba essere al servizio della società e del cambiamento sociale ed ecologico. Questo è ciò che le organizzazioni chiedono alla prossima conferenza sulla digitalizzazione e sulla sostenibilità "Bits & Bäume" (Bit e Alberi), che si svolgerà dal 30 settembre al 2 ottobre 2022 a Berlino. Oggi, le stesse organizzazioni pubblicano un catalogo di richieste che mostrano soluzioni politiche per una società digitale più sostenibile.

Pale eoliche in un campo
L'accesso globale alla tecnologia a servizio della società è un prerequisito per un futuro sostenibile. Il Software Libero è fondamentale per tutto ciò.

Le tecnologie digitali sono a doppio taglio. Sta divenendo sempre più chiaro come le tecnologie digitali contribuiscano alla crescente domanda di risorse a livello mondiale e come facilitino le tendenze a formare monopoli in tutti i settori. Dall'altra parte, con l'uso del Software Libero, queste tecnologie possono anche aiutare a contribuire ad una partecipazione ed un accesso paritari alle stesse, e possono aiutare a migliorare le condizioni di vita e la protezione dell'ambiente in tutto il mondo.

Le organizzazioni chiedono che la politica allinei il quadro strategico per la digitalizzazione con le esigenze di protezione della natura, del clima e delle risorse e della conservazione della biodiversità. Insieme a questo, la digitalizzazione deve sostenere un sistema economico globale equo e sostenibile che consenta a tutti di partecipare, coinvolgendo attivamente le comunità locali e i gruppi della società civile nella formazione dell'economia digitale e della politica a livello globale.

Vengono discusse le grandi questioni della digitalizzazione, tra cui la partecipazione sociale, la trasformazione socio-ecologica, l'autonomia alimentare, l'ordine economico, i beni comuni e una disposizione di pace globale. Il Software Libero è una tecnologia di base per le esigenze dell'alleanza perché è decisivo per la longevità e la riusabilità dell'hardware, perché dà agli utenti il controllo della propria tecnologia e perché garantisce la cooperazione internazionale e il riutilizzo legalmente garantiti, consentendo allo stesso tempo adattamenti locali.

La richiesta forma il preludio per l'imminente conferenza per la digitalizzazione e per la sostenibilità “Bits & Bäume”, che si terrà dal 30 settembre al 2 ottobre 2022 a Berlino. La FSFE è parte del comitato organizzativo, e quindi co-organizzatrice. Il programma, che è appena stato pubblicato, offre argomenti interessanti a riguardo del Software Libero e dei beni comuni, ed è già iniziata la vendita dei biglietti.

Approfondimenti sulla tematica