Notizie

Freeware, Software Libero e la crisi del Corona Virus – Scegli con saggezza i tuoi strumenti!

Pubblicato il:

Fare il tifo per medici e infermieri, cucire mascherine, donare guanti e gel disinfettante, costruire respiratori, fare commissioni per i vicini anziani. Ognuno vuole contribuire in qualche modo per alleviare la drammatica situazione generata dalla pandemia del COVID-19.

L'industria del software sta tentando di fare la sua parte dando agli utenti l'accesso a versioni di prova di programmi proprietari. Ma, prima di andare avanti e usufruire di questa generosità, dovresti leggere tutte le clausole. Quello che sembra oggi un grande sollievo, potrebbe diventare un fardello domani.

Di certo viene apprezzato ogni contributo e qualsiasi cosa che può aiutare a superare insieme la crisi. Ma devi essere diffidente delle offerte che arrivano dai fornitori di software proprietario. Ad esempio, i programmi d'ufficio (elaboratore di testo, foglio di calcolo, database) sono molto richiesti dai lavoratori autonomi. Ma stai attento a cosa scegli: una volta che la crisi sarà finita, potresti trovarti in stretta dipendenza dai fornitori, con costi inaspettati e altri problemi correlati.

Lo stesso accade per le aziende che chiedono ai propri dipendenti di lavorare da casa. Le soluzioni scelte per superare le difficoltà del lavoro remoto, possono in futuro causare problemi che saranno controproducenti una volta terminata la crisi.

È comprensibile che le aziende di software, molte delle quali sono in difficoltà per la stessa crisi, cercano di attrarre nuovi clienti in questo modo. Ma devi chiederti se quella che nella maggior parte dei casi è solo una strategia di marketing, può esserti d'aiuto a lungo termine. Le aziende di software proprietario stanno distribuendo programmi freeware, limitati sia per tempo che in usabilità. Non offrono modi per adattare le soluzioni ai tuoi bisogni, non permettono di modificare e migliorare lo strumento, e ci sono sanzioni penali se lo condividi con altri. Tu puoi usare lo strumento solo per scopi limitati e non ti è permesso di studiare il codice. I programmi freeware non ti garantiscono nessuna delle quattro libertà del Software Libero, di usare, studiare, condividere e migliorare il software stesso.

Per di più, i tuoi colleghi e dipendenti potrebbero abituarsi a questo software, basare il loro modo di lavorare sullo stesso, per poi ritrovarsi in difficoltà ad utilizzare un'altra soluzione tra qualche mese quando la crisi sarà risolta. L'applicazione che scegli potrebbe anche essere parte di un pacchetto più ampio, forzandoti ad acquistare licenze per un software di cui non hai bisogno una volta che l'offerta è scaduta. Potresti anche essere bloccato dal formato dei dati di applicazioni chiuse, rendendo più avanti difficile la transizione ad altro fornitore. Quello che oggi ti sembra utile, potrebbe diventare dispendioso e un problema da gestire domani. Ti raccomandiamo di valutare attentamente il software che scegli di usare.

Dal momento che molti programmi proprietari possono essere rimpiazzati con soluzione di Software Libero che aderiscono agli Standard Aperti, puoi eseguire il tuo software in modo che soddisfi i tuoi bisogni, senza preoccuparti di costi addizionali e imprevedibili lungo la strada. Se hai bisogno di una nuova soluzione oggi, adotta una soluzione che sarà buona per te anche domani e scegli il Software Libero. Approfitta dei tuoi diritti di usare, studiare, condividere e migliorare il software, sempre, durante e dopo la crisi.

Lista delle verifiche per la tua soluzione:

Anche se uno strumento è pubblicizzato come Software Libero, controlla che lo sia realmente. Alcune aziende software non hanno scrupoli a chiamare i loro prodotti Software Libero, anche quando il loro unico scopo è guadagnare nuovi clienti.

Chiediti: "È veramente Software Libero? Posso usarlo, studiarlo, condividerlo e migliorarlo senza alcuna restrizione?". Controlla la licenza. In caso di dubbio, contatta il nostro team per le licenze e chiedi se lo strumento che stai considerando è una soluzione di Software Libero.

Qui puoi informarti meglio sul concetto di Software Libero.

Qualche consiglio su cosa devi osservare quando cerchi del Software Libero

Questi tempi sono duri anche per organizzazioni no-profit come la FSFE. Lavoriamo per permettere agli utenti di controllare la tecnologia. Abbiamo combattuto per i diritti degli utenti sin dal 2001, e rimaniamo indipendenti grazie all'aiuto dei nostri donatori e sostenitori. Per far sì che rimaniamo voce indipendente per il Software Libero, dipendiamo dalle vostre donazioni. Con il tuo sostegno finanziario, contribuisci a rafforzare le fondamenta sulle quali possiamo costruire il nostro benefico lavoro per la libertà nella società dell'informazione.

Commenta l'articolo