Notizie

La FSFE lancia un pacchetto di attività per la Libertà del Router

Pubblicato il:

Nel contesto della riforma della legge sulle telecomunicazioni, l'implementazione degli stati membri UE ha un impatto diretto sulla Libertà del Router. La FSFE ha lanciato un pacchetto di attività per le organizzazioni e per le persone al fine di sensibilizzare e dare i mezzi per difendere il pieno controllo dei dispositivi degli utenti nel proprio paese.

La Libertà del Router è il diritto degli utenti di qualsiasi Internet Service Provider (ISP) di poter scegliere e utilizzare un modem e/o un router privato invece di quello fornito dall'ISP. Fin dal 2013 la Free Software Foundation Europe si è sempre impegnata con successo per la Libertà del Router, promuovendo la libertà di scelta e di utilizzo del dispositivo terminale per gli utenti finali, dapprima in Germania creando un precedente, ed ora in molti altri paesi europei.

Nel contesto della riforma della legge sulle telecomunicazioni, è stato adottato un nuovo insieme di regole dall'Unione Europea che impatterà direttamente la Libertà del Router nei 27 stati membri UE. La FSFE ha seguito da vicino gli sviluppi e ha preso attivamente parte alle iniziative di consultazione a livello europeo e anche anche ai processi legislativi nei paesi che sono già avanti nell'adozione di queste regole, come Austria, Germania e Grecia.

Coinvolgimento della comunità

Coinvolgimento della comunità per la Libertà del Router
La Libertà del Router dipende dal coinvolgimento della comunità

Benché le nuove regole forniscano maggiore chiarezza in diversi aspetti relativi ai diritti degli utenti finali, la consapevolezza della Libertà del Router rimane molto bassa in tutta Europa. La partecipazione attiva delle comunità locali nei processi legislativi delle leggi che impattano la capacità degli utenti finali di scegliere i loro dispositivi di rete è fondamentale per poter proteggere la Libertà del Router nelle giurisdizioni nazionali.

La FSFE ha quindi preparato un pacchetto di attività per le singole persone e per le organizzazioni che vogliono comunicare con i legislatori e con i responsabili delle decisioni del proprio paese e vogliono prendere posizione sulla Libertà del Router. Il pacchetto consiste in un sommario delle attività, una mappa di monitoraggio, un sondaggio sull'esperienza dell'utente finale e una pagina wiki con informazioni pertinenti al coinvolgimento locale.

Sommario dell'attività

Il sommario dell'attività per proteggere la Libertà del Router in Europa (.pdf) mira a fornire a ciascuno le informazioni necessarie per sensibilizzare sull'urgenza di proteggere la Libertà del Router. Contiene argomentazioni positive in favore della Libertà del Router basate sugli anni di successo maturati dalla FSFE. Il sommario presenta anche una panoramica della situazione in Europa e come le persone possono partecipare e collaborare nel proprio paese per migliorare la situazione con la Libertà del Router.

Router Freedom    Activity Summary
Ottieni il sommario dell'attività ora!

Mappa di monitoraggio

La FSFE ha monitorato le regole a riguardo della libertà del Router in Europa. La mappa sottostante traccia come gli stati membri UE stanno implementando l'identificazione del punto finale di rete (Network Termination Point, NTP), una definizione tecnica che determina i confini delle reti degli ISP e degli utenti finali. Puoi ottenere alcune informazioni cliccando sull'icona di ogni stato. Il tracciamento dello stato verrà aggiornato regolarmente.

Router Freedom    Monitoring Map
Controlla qui lo stato della Libertà del Router nel tuo paese

Sondaggio sulla Libertà del Router

I legislatori sono stati estremamente conservativi nel riportare i problemi e le questioni che i consumatori hanno dovuto affrontare per via delle pratiche commerciali scorrette degli ISP contro i propri diritti. Con il nostro sondaggio sulla Libertà del Router vogliamo capire meglio l'esperienza degli utenti finali in Europa. Ogni opinione conta: il sondaggio richiederà solo pochi minuti.

Pagina Wiki

La pagina wiki sulla Libertà del Router contiene le informazioni necessarie perché le persone possano attivarsi e prendere contatti con i legislatori nazionali, con le organizzazioni dei consumatori e con i rappresentanti politici. La pagina dà anche ottimi spunti per una prima infarinatura sul concetto della Libertà del Router.

Il futuro della Libertà del Router in Europa

Il coinvolgimento a lungo termine può essere realizzato solo con il tuo aiuto. Puoi fare la differenza unendoti a noi spargendo la voce, condividendo la tua esperienza, contattando le autorità del tuo paese e diventando un sostenitore della FSFE.

«Come la maggior parte delle organizzazioni benefiche, le nostre risorse sono limitate. Se da una parte siamo riusciti a creare un precedente per la Libertà del Router in Germania, e attualmente siamo attivamente coinvolti nei processi legislativi di Grecia e Austria, non possiamo farlo per tutti i 27 stati membri UE. Questo è il motivo per cui abbiamo bisogno del tuo aiuto e della tua esperienza con le leggi nazionali e il panorama dei media locali. Questo obiettivo ambizioso - stabilire la Libertà del Router in tutta Europa - richiede la collaborazione di molte persone!», dice Lucas Lasota, il responsabile dei progetti della FSFE.

Commenta l'articolo