empowering users
to control technology

Questa pagina non è ancora stata tradotta. Per favore aiutaci a tradurre questa ed altre pagine su fsfe.org, affinché le persone possano leggere i nostri messaggi nelle propria lingua madre.

News

News Archive for 2003

Debriefing: World Summit on the Information Society

15 December 2003

(Ginevra) Dal 10 al 12 Dicembre 2003 si è svolto a Ginevra (Svizzera) il World Summit on the Information Society (WSIS), che ha adottato a livello di Nazioni Unite una Dichiarazione di Principi e un Piano di Azione verso la società dell'informazione globale.  

WSIS: Software Libero, Società Libera

01 December 2003

(Ginevra) Durante il World Summit on the Information Society (WSIS), il Gruppo di lavoro della società civile su brevetti, diritto d'autore, marchi (Patents, Copyright, Trademarks (PCT) Working Group) terrà il seminario "Free Software, Free Society", con un gruppo di oratori di rilievo che comprende Richard Stallman e Lawrence Lessig.
Il seminario avrà luogo il 10 Dicembre 2003 dalle dalle 17:00 alle 20:00 al Palexpo di Ginevra, Svizzera.  

Anche le corporation nella trappola dei brevetti

20 October 2003

Quando si parla di brevetto, si intende uno strumento giuridico che assegna a chi lo detiene il monopolio temporaneo di un'invenzione per il suo sfruttamento escludendone a terzi l'utilizzo e vietando la possibilità di trarne beneficio economico. L'articolo 52 della Convenzione di Monaco del 1973 impedisce che i programmi per elaboratore siano oggetto di brevetto.  

Brevetti software: vinta la prima battaglia, ma la mobilitazione prosegue

01 October 2003

Lo scorso 24 settembre il Parlamento Europeo ha votato in prima lettura la nuova direttiva sulla brevettabilità delle invenzioni attuate per mezzo di un elaboratore elettronico. Il testo, passato con 364 favorevoli, 153 contrari e 33 astenuti, incorpora una serie di emendamenti che allontanano il pericolo inizialmente profilato dalla relazione dell'europarlamentare Arlene McCarthy di una brevettabilità del software generica e indiscriminata.  

Presenza a SMAU 2003 per la Free Software Foundation Europe

01 October 2003

Accogliendo l'invito per l'edizione 2003 di SMAU (2-6 ottobre) lanciato da Firenze Tecnologia [1] ) e dalla Media Innovation Unit [2], Free Software Foundation Europe partecipa al convegno "Software Libero, Brevetti e Information Technology. Il futuro che ci attende" [3] che si terrà venerdì 3 ottobre presso Sala Ambasciatori, Palazzo Cisi (2° piano) dalle 14.30 alle 18.30.  

Il Parlamento europeo vota limiti concreti alla brevettabilità

24 September 2003

Con il voto plenario del 24 settembre, il Parlamento Europeo ha approvato la proposta di direttiva sulla "brevettabilità delle invenzioni informatiche" con emendamenti che ribadiscono chiaramente la non brevettabilità di programmi e logiche commerciali e che difendono la libertà di pubblicazione e interoperabilità.  

Ministero, GSP, scuole e Microsoft: un rischio per libertà e indipendenza

22 September 2003

Il governo italiano firma il protocollo d'intesa "Government Security Program" con Microsoft la quale intende anche, con l'iniziativa "Microsoft Partners in Learning", fornire a 1.500 scuole italiane software a basso prezzo, hardware di recupero per contenere i costi e licenze meno vincolanti.  

Leggere, scrivere e far di conto: un diritto da tutelare, nel tempo

16 July 2003

La FSF Europe, l'Associazione Software Libero e il PLIO - Progetto Linguistico Italiano OpenOffice.org sottoscrivono una lettera aperta a Letizia Moratti, ministra del MIUR (Ministero per l'Istruzione, l'Università e la Ricerca) circa il protocollo d'intesa fra il Ministero e la Sun per l'uso di StarOffice nelle scuole.  

Il Software Libero rappresentato direttamente alla conferenza ONU

12 July 2003

(Karlsruhe) Dal 15 al 18 luglio a Parigi si terrà una conferenza preparatoria per il "Vertice mondiale sulla società dell'informazione" (World Summit on the Information Society - WSIS), in cui verranno discussi il futuro e il destino della società dell'informazione e della scienza, come richiesto dall'Assemblea Generale dell'ONU.
Nominato dal gruppo di coordinamento della Società Civile Tedesca per il WSIS, Georg Greve, presidente della FSF Europe, prenderà parte all'incontro come membro della delegazione governativa tedesca.  

L'audizione di FSF Europe presso la Commissione Meo

10 July 2003

La FSF Europe ha partecipato ai lavori della Commissione per il software a codice sorgente aperto nella Pubblica Amministrazione, istituita in Italia dal Ministro per l'Innovazione e le Tecnologie. A riguardo, sono disponibili due documenti: la trascrizione della presentazione svolta dalla FSF Europe nel corso della sua audizione presso la Commissione e le risposte della FSF Europe al questionario proposto dalla Commissione.  

Rapporto: executive summary biennale

21 June 2003

L'assemblea generale 2003 della FSF Europe che si svolge a Milano (Italia) il 21 Giugno 2003 rappresenta una buona opportunità per ricapitolare brevemente alcune delle attività svolte durante i primi due anni operativi della FSF Europe.  

Two year executive summary

02 June 2003

After the Free Software Foundation Europe was proclaimed with a "Declaration of Intent - Free Software Foundation Europe" [1] in which all interested Free Software advocates from all over Europe were invited to participate in the creation of this common vision, the FSFE officially began its work March 10th, 2001 and finished the founding process April 24th, 2001. 

Il Ministero "vola con Internet", Internet vola con il Software Libero

31 May 2003

Nella scheda informativa del progetto "Vola con Internet", resa disponibile dal Ministero per l'Innovazione e le Tecnologie attraverso il sito istituzionale, si legge che lo Stato ha stanziato 93 milioni di euro per favorire il processo di alfabetizzazione informatica dei giovani che quest'anno compiono 16 anni. La FSF Europe, impegnata nello sviluppo e nella promozione di tecnologie informatiche libere per la realizzazione di una società migliore, condivide appieno gli obiettivi del piano, e ritiene che lo Stato debba vigilare attentamente affinché tali investimenti non discrimino il Software Libero che, come il Ministero ben sa, è alla base dello sviluppo di Internet.  

Lettera aperta al Ministro Moratti

24 March 2003

Ai 160mila partecipanti al Piano nazionale di formazione degli insegnanti sulle Tecnologie dell'Informazione e della Comunicazione (For TIC) viene data informazione scorretta e ingannevole. La FSF Europe Italia, già chiamata a testimoniare presso la commissione per l'adozione del software libero nella Pubblica Amministrazione, ha chiesto con una lettera aperta al Ministro Moratti che non sia discriminato il software libero nella scuola, che ha migliori caratteristiche formative sia per i docenti che per gli studenti.  

Richard Stallman a Roma

19 March 2003

Il fondatore della FSF e coordinatore del progetto GNU sarà a Roma il 20 Marzo 2003, dalle ore 9.30, presso il Centro Congressi dell'Università di Roma "La Sapienza" (via Salaria 113, Roma) per il convegno Liberi e binari. Software libero, movimenti sociali e diritto internazionale. Durante la giornata verranno trattati temi riguardanti la giurisdizione nazionale, diritto d'autore e licenze nell'era della globalizzazione; il software libero nel contesto legislativo attuale del copyright e delle licenze proprietarie; il software libero come obiettivo e strumento per i movimenti democratici transnazionali; programmatori di software libero e cyber-attivisti: hacker vs cracker.  

FSFE - Il Software Libero in Europa - Le prospettive europee e il lavoro della FSFE

11 February 2003

Il Software Libero — specialmente il sistema operativo GNU/Linux — e la FSFE sono recentemente diventati più visibili nell'agenda politica. Questo articolo cercherà di spiegare alcuni dei principali benefici economici, sociali e politici che il Software Libero offre ai paesi europei e all'Europa nel suo insieme. Darà anche un'idea del lavoro della FSFE. 

    Larry Lessig riceve il Premio della FSF per l'Avanzamento del Software Libero

    08 February 2003

    Comunicato stampa della Free Software Foundation: "Bruxelles, Belgio - Sabato 8 Febbraio 2003 - La Free Software Foundation (FSF) ha conferito oggi il suo quinto Premio per l'Avanzamento del Software Libero. Il Presidente e fondatore della FSF, Richard Stallman, ha consegnato il premio al Professor Lawrence Lessig per aver promosso la comprensione della dimensione politica del software libero, compresa l'idea che "il codice è legge". Lessig ha inoltre proposso idee simili al Software Libero in altri campi correlati."  

    Rilasciato il Fiduciary Licence Agreement (FLA) V1.0

    03 February 2003

    Comunicato stampa della FSF Europe: "La Free Software Foundation Europe è lieta di annunciare la prima versione pubblicamente disponibile del suo Fiduciary Licence Agreement (FLA); un accordo che aiuterà ad assicurare la stabilità legale del Software Libero, permettendo alla FSF Europe di agire come fiduciario per gli autori e i progetti di Software Libero."  

    Il software libero: potenzialità per lo sviluppo informatico dell'Italia

    30 January 2003

    Comunicato stampa della Free Software Foundation Europe (FSF Europe): "In occasione della conferenza in sala Zuccari del Presidente della società statunitense Microsoft, la Free Software Foundation Europe ritiene opportuno di fornire all'attenzione dei Senatori una breve nota introduttiva all'argomento del Software Libero, affinchè i legislatori, nel pieno della loro libertà di mandato si rendano conto della pluralità degli approcci alla tecnologia."  

    TRASFORMARE OGNI COMPUTER D'ITALIA IN UNA PICCOLA CASA DELLE LIBERTÀ

    26 January 2003

    Comunicato stampa della Free Software Foundation Europe (FSF Europe): "A proposito della modernizzazione tecnologica del paese, invitiamo il Presidente Silvio Berlusconi a chiedere consiglio non solo a Bill Gates che verrà a Roma il 31 gennaio, ma anche a noi."  

    I GOVERNI DEVONO PRETENDERE TUTTI I DIRITTI SUL SOFTWARE

    17 January 2003

    Comunicato stampa della Free Software Foundation Europe (FSF Europe): "Microsoft concede ai Governi il diritto di guardare (ma non toccare) il codice sorgente del proprio software. La comunità del Software Libero in Italia è molto critica sull'iniziativa."