empowering users
to control technology

Questa pagina non è ancora stata tradotta. Per favore aiutaci a tradurre questa ed altre pagine su fsfe.org, affinché le persone possano leggere i nostri messaggi nelle propria lingua madre.

News

News Archive for 2005

FSFE files application for leave to intervene in antitrust suit against Microsoft

23 November 2005

The Free Software Foundation Europe (FSFE) filed an application for leave to intervene in the antitrust suit against Microsoft today. Georg Greve, President of FSFE said: "The more Microsoft is able to purchase its opponents' solidarity, the more important FSFE's commitment to freedom and interoperability is." These days, FSFE meets adversaries of freedom in various venues: In Brussels, the 'Intellectual Property Rights European Enforcement Directive' (IPRED2) is being pushed by the rights-holding industry, and Microsoft has shown that it was able to rewrite the Vienna Conclusions on ICT and Creativity for the UN World Summit on Information Society (WSIS).  

Prime reazioni alle licenze Microsoft Shared Source

19 October 2005

"Microsoft finalmente pare aver compiuto un passo avanti nella lunga marcia verso la concessione di libertà ai loro utenti: [...] Microsoft ha dichiarato il Copyleft (e la GNU GPL) 'virale', 'un cancro' e 'comunista', ma ora vedere applicare gli stessi principi alle proprie licenze sembra un'evoluzione positiva.  

Statement of FSFE and FSF Latin America to the 2005 WIPO General Assemblies

30 September 2005

Not continuing what was begun, or changing from a horse to a mule midstream, as the honored Indian delegate so eloquently put it, would be wasting the time and effort spent on this initiative by all sides, North and South. For this reason we strongly support the notion of letting the IIM process finish what it began.  

Annuncio del "GPL Version 3 Development and Publicity Project" (GPLv3)

06 September 2005

Stichting NLnet dona 150.000 euro per sostenere le attività del GPLv3
Questo progetto raggrupperà migliaia di organizzazioni, sviluppatori software e utenti di tutto il mondo, durante il 2006, in uno sforzo per aggiornare la più famosa delle licenze per il software libero. GPLv3 si annuncia come una delle più grandi iniziative partecipative di commento e adozione mai intraprese.  

Ringraziamento agli europarlamentari

08 July 2005

Gentili On. Bonino, Pannella, Sbarbati, Toia,
voglio esprimervi il mio sentito ringraziamento per l'appoggio fornito in questi anni per evitare che l'oscena pratica dell'EPO di rilasciare brevetti sul software venisse sancita da una direttiva europea. Mi preme ringraziarvi pubblicamente perché i non bene informati potrebbero fraintendere il voto di astensione, che invece per noi rappresenta una chiara censura all'operato dell'EPO. D'altronde con alcuni di voi il lavoro per evitare i danni all'economia europea era iniziato addirittura nella passata legislatura.

Nell'attesa di rivolgere le attenzioni all'EPO e risolvere definitivamente la questione brevetti software in Europa, Vi porgo i miei migliori saluti.


Niente brevetti sul software in Europa, chiede un supervisore per l'EPO

06 July 2005

Dopo anni di lotta, il Parlamento Europeo alla fine ha rigettato la direttiva sui brevetti software con 648 voti su 680: un segnale forte contro i brevetti sulla logica che è alla base del software, ma anche segno di poca fede nell'Unione Europea e una chiara richiesta all'Ufficio Brevetti Europeo (EPO) affinché cambino la loro politica: l'EPO deve smettere immediatamente di rilasciare brevetti sul software.  

Karlsruhe Memorandum against Software Patents 2005

28 June 2005

Members of the European Parliament have been given a copy of the Karlsruhe Memorandum against Software Patents 2005. Issued by Free Software Foundation Europe, this memorandum collected more than 200 signatures at this year's GNU/LinuxTag conference in Karlsruhe. Citing scientific evidence, the text argues that software patents in Europe will hurt jobs and innovation. Among the supporters are leaders of some of Europe's biggest trade union groups.  

E il palmare della Fellowship-PDA va a...

25 June 2005

Giovanni Angoli è il fortunato vincitore del palmare Sharp SL-C1000 sorteggiato durante il GNU/LinuxTag 2005 a Karlsruhe, in Germania. La FSFE si congratula con Giovanni e ringrazia Werner Heuser di Xtops.DE, che ha messo in palio il palmare per sostenere la Fellowship della FSFE!  

Un palmare con GNU/Linux per un Fellow fortunato

08 June 2005

Xtops.DE ha offerto un palmare che sarà messo in palio il 25 giugno alle 14:00 CEST. Il vincitore sarà sorteggiato tra tutti i Fellow FSFE la cui quota associativa sarà stata ricevuta entro tale data.  

Microsoft abuses the good will of Ms. Kroes at the expense of European economy

07 June 2005

"Microsoft abuses the good will of Ms. Kroes" - "European Commission is about to enter legal house-to-house fighting!". Comment of the FSFE on the latest Microsoft proposal. "The European Court decided in December 2004 that Microsoft is to publish this information immediately. This proposal, if accepted, will effectively revert the court decision for the most serious competitor of Microsoft in this market."  

Brevetti software -- un pericolo per la democrazia

06 June 2005

Lettera aperta a Borrell Fontelles, Presidente del Parlamento Europeo. Il sei di luglio, il Parlamento Europeo dovrà decidere in merito alla direttiva sulla brevettabilità del software. Facendo affidamento su termini poco precisi e limiti inefficaci, il testo che il Consiglio ha passato al Parlamento permetterebbe di brevettare gli standard sul software, i metodi commerciali e lo sviluppo di siti web.  

E' online la pagina dell'evento GNU/LinuxTag

03 June 2005

Mancano meno di tre settimane alla più grossa conferenza sul Software Libero d'Europa, il GNU/LinuxTag a Karlsruhe. FSFE ha predisposto una pagina per raccogliere, elencare e pubblicare informazioni sulle sue attività in tale occasione.  

Unisciti alla rivoluzione: internship position at FSFE

31 May 2005

"La FSFE è un gran posto dove lavorare, e mi sono goduto quasi ogni giorno passato lì. In poche altre imprese o organizzazioni avrei avuto la possibilità di fare del lavoro utile ed imparare in un contesto internazionale come ho fatto qui. Cogli questa occasione, se puoi."  

Brevetti e software: tutela o freno all'innovazione?

27 May 2005

I rappresentanti italiani della FSFE saranno all'Università di Udine Venerdì 27 Maggio 2005 per partecipare alla conferenza dal titolo "Brevetti e software: tutela o freno all'innovazione?". Organizzata dal Dipartimento di Informatica e Matematica dell'Università di Udine con il sostegno di Conecta S.r.l. e IGLU.
L'incontro avrà inizio alle ore 14, presso l'aula H del Polo Scientifico, via delle Scienze 48, Udine.  

Presentazione della Fellowship della FSFE al LWE

24 May 2005

Durante il Linux World Expo verrà presentata ufficialmente la Fellowship della FSFE. Dopo una breve presentazione del programma da parte del coordinatore italiano della FSFE, Stefano Maffulli ci sarà modo di fare domande, chiarire dubbi, iniziare ad organizzare nuovi eventi.  

FSFE: Riepilogo Esecutivo 2003-2005

20 May 2005

Il sette maggio 2005 l'assemblea generale di FSFE si è riunita a Vienna, Austria, per rivedere le attività dell'anno passato e pianificare per l'anno a venire. Poiché si era alla fine del secondo periodo elettorale per il comitato esecutivo esteso di FSFE, il comitato ha presentato un altro riepilogo esecutivo biennale.  

Brevetti software: un appello agli europarlamentari italiani contro la direttiva

11 May 2005

Un appello per la difesa della competitività sul mercato tecnologico europeo e contro i brevetti sul software. Lo firmano Free Software Foundation Europe, Associazione Software Libero, Italian Linux Society e Media Innovation Unit - Firenze Tecnologia, raccogliendo le adesioni dei Linux User Group e delle associazioni sensibili all'argomento.  

Two year executive summary

07 May 2005

Four years after its official start in March 10th, 2001 and the finalisation of its founding process in April 24th, 2001, the general assembly on 7 May 2005 in Vienna, Austria marks the end of another electorial period for the Free Software Foundation Europe Extended Executive Committee. 

La Commissione Europea rischia di rovinare il suo operato migliore

02 May 2005

Lettera aperta al Commissario Europeo per il Mercato Interno Charlie McCreevy. "La Commissione Europea è al momento coinvolta in una storica causa antitrust contro Microsoft. [...] Sfortunatamente, questo successo solitario rischia di diventare una vittoria inutile".  

La FSFE dà il benvenuto alla FSF Latin America

19 April 2005

Dopo alcuni mesi di discussione, che hanno coinvolto anche il presidente della FSFE Georg Greve, un gruppo di attivisti del software libero in America Latina ha pubblicato la propria dichiarazione di intenti, per unirsi alla rete globale delle Free Software Foundation.  

Dichiarazione FSFE alla WIPO IIM, Ginevra

13 April 2005

Dichiarazione allo Inter-Sessional, Inter-Governmental Meeting (IIM), 11-13 Aprile 2005: "Sosteniamo esplicitamente la dichiarazione dei "Friends of Development", affermando che nessuno strumento va promosso senza essere esaminato attentamente. [...] I mattoni essenziali della creatività umana, come l'accesso alla conoscenza e la libertà di partecipare alla società e all'economia devono diventare la norma, non l'eccezione [...]"  

I brevetti software minacciano gli standard finanziari internazionali

05 April 2005

Lettera aperta alla European Information & Communications Technology Industry Association (EICTA), notoriamente a favore dei brevetti software. "Vorremmo sottolineare come i brevetti software rappresentino una minaccia per gli standard internazionali di rendicontazione finanziaria (International Financial Reporting Standards, IFRS): tutte le idee su cui si basano questi standard vengono implementate sotto forma di software, quindi risulterebbero brevettabili".  

Come far rispettare a Microsoft le Autorità Europee

31 March 2005

La Free Software Foundation Europe (FSFE) e il Samba Team hanno presentato una serie di condizioni che permetterebbero a Microsoft di rispettare la decisione della Corte Europea di Prima Istanza del dicembre 2004.  

FSFE aiuterà Microsoft a rimettersi in piedi

21 March 2005

Spinta dalla FSFE, la causa antitrust europea contro Microsoft sta riguadagnando importanza. "Aiuteremo la Commissione a rimettere Microsoft in piedi e a farla procedere verso il ristabilimento della concorrenza", afferma il presidente della FSFE Georg Greve.  

Il Consiglio Europeo approva la direttiva sui brevetti software

07 March 2005

Il Consiglio Europeo ha approvato questa mattina la contestata direttiva sui brevetti software, nonostante nello stesso Consiglio non ci fosse una maggioranza a supporto del testo. La decisione è stata presa anche se Danimarca Polonia e Portogallo avevano chiesto di verificare l'esistenza di tale maggioranza, richiesta rifiutata dalla presidenza di turno (Lussemburgo).  

Le città europee saranno danneggiate dai brevetti software

07 March 2005

Lettera aperta a Catherine Parmentier, Amministratore Delegato di EUROCITIES: "Con l'introduzione dei brevetti software, le città Europee dovrebbero essere consapevoli dei costi in drammatico aumento e di una situazione legale sempre più difficile con alti rischi per l'amministrazione."  

Software libero per una scuola di qualità: lettera aperta al Ministro del MIUR

28 February 2005

Antonio Bernardi, responsabile del progetto "Software libero nella scuola" (http://linuxdidattica.org) e Stefano Maffulli, Presidente della Free Software Foundation Europe - Sezione Italiana, scrivono una lettera aperta al Ministro dell'Istruzione, Università e Ricerca a proposito dell'iniziativa "In classe, ora di diritto d'autore: esercizi antipirateria", a cura della BSA e di altre organizzazioni in collaborazione con il Ministero.  

Unisciti alla Fellowship e proteggi la tua libertà!

28 February 2005

"Ci alziamo a proteggere la nostra libertà di dar forma e partecipare a una società digitale che rispetti libertà e privacy". Con questo slogan, la Free Software Foundation Europe (FSFE) ha dato il via al programma di Fellowship alla fiera per il Software Libero FOSDEM lo scorso weekend a Bruxelles.  

Le associazioni: la Commissione Vigevano prosegua il confronto sull'e-content

26 February 2005

La Commissione interministeriale sui contenuti digitali nell'era di Internet, presieduta Paolo Vigevano, sta concludendo i suoi lavori con la diffusione dello schema delle «Linee guida per l'azione di codici di condotta ed azioni per la diffusione dei contenuti digitali nell'era di Internet».  

WGIG: disponibili documenti commentati

11 February 2005

Il primo febbraio 2005, il Gruppo di Lavoro delle Nazioni Unite sulla Internet Governance (WGIG) ha pubblicato una serie di 20 documenti che concernono la "Internet Governance." Insieme con l'organizzazione associata "Fundacion Via Libre", la Free Software Foundation Europe ha scritto un commento al documento su "Cyber security, cybercrime", che, tra le altre cose, chiede di mettere fuori legge l'arte di ricercare soluzioni eleganti a problemi non ovvi ("hacking"), e al documento sui "Diritti di proprietà intellettuale", che ad esempio richiede di "bilanciare i diritti umani con gli interessi dei detentori di diritti".  

Microsoft tenta di eludere le decisioni della Corte Europea

11 February 2005

Microsoft ha pubblicato un accordo che permette ai progetti di software libero come SAMBA di usare le informazioni sulle interfacce software, ma impedisce loro di pubblicare il software prodotto come software libero.  

TUX&GNU@school: 8va edizione

07 February 2005

L'ottava edizione di TUX&GNU@school è disponibile. In questa edizione, Mario Fux presenta GAMGI, Skolelinux e il progetto KDE Edutainment. In futuro, la rubrica verrà pubblicata in cinque lingue (tedesco, inglese, francese, svedese e spagnolo).  

I brevetti software danneggiano le banche

07 February 2005

Una volta che Basilea II diverrà largamente utilizzato, potrebbe aprirsi una serie di azioni legali per violazioni di brevetti su scala mondiale. Le banche e i loro fornitori di software basato su Basilea II potrebbero divenire oggetto di una azione legale: il rischio è incalcolabile e può condurre a costi legali per molti miliardi di euro.